Muzinich & Co. e Springrowth SGR annunciano il primo closing del Fondo di Credito Diversificato per le Imprese

Milano-Londra, 6 novembre 2018 – Springrowth SGR, società di gestione recentemente acquisita da Muzinich & Co Ltd., ha annunciato il primo closing del Fondo di Credito Diversificato per le Imprese (il “Fondo”), il primo veicolo di parallel lending lanciato in Italia.

Il Fondo ha raccolto sottoscrizioni da un ampio gruppo di investitori istituzionali italiani ed internazionali, per un ammontare complessivo ad oggi pari a 210 milioni di euro. Il Fondo Europeo per gli Investimenti (FEI) e Cassa Depositi e Prestiti (CDP) sono stati gli anchor investors dell’iniziativa, con l’obiettivo di creare un mercato di capitali nel quale le PMI italiane possano reperire capitale per la crescita incrementale rispetto ai finanziamenti erogabili dal sistema bancario nazionale, con il quale il Fondo opererà in parallelo ed a condizioni analoghe.

Gianluca Oricchio, Amministratore Delegato di Springrowth, ha commentato: “Mediante l’applicazione del nuovo modello di business, aspiriamo a diventare uno dei principali player nell’erogazione di finanziamenti alle medie imprese, posizionandoci come un finanziatore “parallelo” alle banche italiane. Puntiamo a costruire portafogli prestiti altamente diversificati e granulari. Questa tipologia di investimenti presenta delle caratteristiche diverse dai tradizionali fondi di Private Debt che costruiscono portafogli molto più concentrati”.

Muzinich condivide pienamente questi obiettivi“, ha detto Filomena Cocco, Managing Director che ha guidato l’acquisizione di Springrowth, “e attraverso il Fondo di Credito Diversificato per le Imprese intendiamo implementare un modello di collaborazione con le banche italiane innovativo e scalabile. Dal 2012, Muzinich si è focalizzata sul segmento del lower mid-market, che include la fascia delle medie imprese di più piccole dimensioni (orientativamente euro 5-15 milioni di MOL), tendenzialmente poco servito dagli operatori di mercato. In Italia questo segmento – che costituisce la struttura portante dell’economia del Paese – è finanziato quasi esclusivamente dalle banche, motivo per il quale riteniamo che la collaborazione con il sistema bancario sia essenziale per accedere ad un dealflow ampio e consentire un impiego del capitale su larga scala”.

Ora siamo pronti per iniziare la nostra attività di investimento nel mid market italiano“, ha affermato Massimo Di Carlo, fondatore di Springrowth e Senior Advisor di Muzinich, “attraverso finanziamenti a lungo termine concessi in cooperazione con le banche partner, con l’obiettivo di rispondere alle specifiche esigenze di ciascun cliente e sostenere le imprese nel processo di crescita e rafforzamento dei propri bilanci. Le banche manterranno il pieno controllo della relazione con il cliente e continueranno ad avere l’esclusiva per quanto concerne l’offerta di tutti gli altri servizi“.
Il Fondo di Credito Diversificato per le Imprese costituisce un prova ulteriore della nostra scelta strategica e dell’impegno ad investire in Italia, continuando a sostenere le medie imprese italiane”, afferma George Muzinich, Ceo di Muzinich and Co., Inc.

****

Muzinich con Springrowth Sgr
Con l’acquisizione di Springrowth Sgr, Muzinich espande il proprio raggio d’azione integrando il segmento di parallel lending nella piattaforma di private credit europeo, affiancando al proprio team di private capital nuove risorse specializzate in questo innovativo segmento di mercato. L’iniziativa promossa da Springrowth si inserisce in una piattaforma internazionale attiva nel mercato del corporate credit da 30 anni, con la quale condivide sia l’obiettivo di fornire capitali per la crescita alle PMI meritevoli che il modus operandi dalla forte vocazione locale. FEI e CDP, due dei più qualificati investitori istituzionali in Europa, sono stati sponsor strategici per l’avvio di questa nuova modalità di fare direct lending, sottoscrivendo l’investimento nel Fondo di Credito Diversificato per le Imprese.

****

PER MAGGIORI INFORMAZIONI
Close to Media – società fondata da Elisabetta Neuhoff
Tel: +39 02 70006237
Luca Manzato, +39 335.8484706 – luca.manzato@closetomedia.it
Adriana Liguori, +39 345.1778974 – adriana.liguori@closetomedia.it
Giacomo Pagone – giacomo.pagone@closetomedia.it